Italians do it differently?

bio parco

Mentre gli zoo in tutto il mondo si impegnano a promuovere la sostenibilità, il Bioparco di Roma fa politica negando la scienza. In occasione della giornata mondiale dell’orango, il Bio Parco ha lanciato una campagna contro l’olio di palma. Il messaggio, che è ancora oggi in home page, invita a non consumare prodotti contenenti olio di palma poiché la coltivazione di palme ‘implicano la distruzione di ampi spazi di foresta, habitat naturale dell’orango’. […]

Il ricatto ambientalista

ricatto ambientalista

Le ONG come Greenpeace hanno compreso la debolezza culturale delle industrie e la sfruttano per raccogliere fondi e promuovere pericolose politiche che negando la scienza minacciano la prosperità e il benessere così come la ricerca di una migliore sostenibilità ambientale. Ci risiamo. Quando Greenpeace ha bisogno di risorse trova sempre il modo per far partire campagne pretestuose. L’olio di palma […]

Le contraddizioni inutili

doppio limite

Diversi paesi membri dell’Unione Europea vogliono introdurre nuove regolamentazioni che danneggiano i consumatori. Chi c’è dietro? La confusione Europea che colpisce i consumatori…e le imprese. Nella politicamente corretta Europa si preferiscono le lobby dei grandi produttori di olio di colza e girasole alla salute dei consumatori. Si rinuncia alla qualità per garantire gli interessi di gruppi industriali e di […]

Lo stato dietologo

Lo stato dietologo

La risoluzione 7/00025 (D’Arrando – M5S) presentata presso la Commissione Affari Sociali attacca l’olio di palma e la libertà dei consumatori. Rimane il forte sospetto che interessi di diverse multinazionali siano dietro questa risoluzione. Ci risiamo. La libertà di scelta del consumatore è nuovamente in pericolo. Grassi saturi, acidi grassi, zuccheri e sali liberi sono diventati […]

Le bugie di Greenpeace: strumentalizzare la deforestazione pur di attaccare l’olio di palma

Greenpeace attacca nuovamente l’olio di palma con una petizione, ma i numeri sugli oranghi e gli incendi danno ragione ai paesi produttori come Indonesia e Malesia.   La petizione di Greenpeace per ‘fermare’ i roghi nel sud-est Asiatico ha rimesso al centro del dibattito la foresta indonesiana, la sua flora e fauna e, di conseguenza, l’olio […]

Altroconsumo cambia posizione sull’olio di palma

Anche Altroconsumo ha cambiato la propria posizione contro l’olio di palma, ammettendo che è stato sostituito con ingredienti che non sono migliori.  Il tempo è sempre galantuomo. Anche i più accaniti detrattori dell’olio di palma stanno riconoscendo che la crociata portata avanti negli ultimi anni contro questo ingrediente non ha portato ad alcun risultato e, […]

I fatti non sono Sindacabili

Sempre più comuni italiani riconoscono l’importanza dell’olio di palma sostenibile e lo inseriscono come criterio per le gare di appalto. I prodotti utilizzati dalle mense pubbliche e scolastiche devono contenere olio di palma sostenibile. Questo atteggiamento risponde a quanto il ForFreeChoice Institute ha sempre promosso: –      L’olio di palma è un ingrediente salutare se inserito […]

In difesa della Scienza: stiamo con il Prof. Agostino Macrì

La nostra solidarietà al Prof. Agostino Macrì (Università Campus Biomedico di Roma) preso di mira per aver scritto un articolo sulla rivista Alimenta contro la demonizzazione dello zucchero Caro Prof. Agostino Macrì, essere insultato da un sito web che da anni combatte la scienza con fake news e battaglie ideologiche è un onore per un […]