Auchan Disprezza i Consumatori Italiani


auchan

Auchan se ne frega di quanto deliberato dall’AGCM. Un totale disprezzo nei confronti dei consumatori italiani. Dopo la bocciatura del ‘bollino blu’ di Auchan, però, non è cambiato niente.

Noi di Campagne Liberali, ne avevamo parlato sin da subito, di come questo sistema di etichettatura fosse sbagliata sotto numerosi punti di vista. E infatti, avevamo ragione.

prodotti che non venivano considerati “salutari” secondo un criterio misterioso e tutto interno all’azienda, senza alcun riscontro scientifico, “non ricevevano il bollino blu “di qualità” da parte di Auchan. Chi stabiliva i criteri? Chi determinava cosa non era salutare e cosa lo era? La stessa Auchan! Incredibile. Come chiedere al panettiere se il pane è fresco. Queste etichettature fai da te sono azzardate scorciatoie commerciali che rischiano solo di danneggiare la salute dei consumatori.

Tutto risolto dunque? Nemmeno lontanamente.

Auchan, in modo da evitare una multa da parte dell’Antitrust, aveva proposto una serie di modifiche alla sua campagna. La delicatezza e clemenza dell’Antistrust, comunque, non è stata apprezzata dal gruppo francese, che purtroppo non ha apportato nessuna modifica degna di nota.

Nonostante la stessa Auchan ha pubblicamente dichiarato che l’introduzione dei bollini blu è avvenuta per meri motivi commerciali – quanti lontana anni luce da motivazioni inerenti alla salute del consumatore – una lista di ingredienti demone (sempre ovviamente secondo Auchan) rimarrà presente.

Il ragionamento di Auchan è semplicissimo: Me ne frego dell’Antitrust e continuo le mie campagne di discriminazione contro ingredienti e prodotti da me ritenuti ‘peggiori’. E quali sono gli ingredienti in cima alla lista demone? Ovviamente l’olio di palma e lo zucchero.

Basta illudere il consumatore!

Catene di supermercati come Carrefour e Sainsbury’s dimostrano ad aziende come Auchan, Iceland e Lush che le discriminazioni pretestuose sono estremamente dannose per i cittadini e la loro salute. Le chiavi per il futuro sono la sostenibilità degli ingredienti e la trasparenza delle informazioni per il consumatore.

Campagne Liberali è un'associazione di cittadini che difende la libertà di scelta e promuove il metodo scientifico.

Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*