Qual è l’olio Vegetale più Sostenibile?

1. Quale olio vegetale è il più ecologico?

L’olio di palma è la coltura più sostenibile con una filiera completamente certificata. È la coltura con la più alta resa per ettaro: 3,8 tonnellate contro 0,8 per la colza e 0,7 per il girasole e con il miglior life cycle assessment.

2. Che cosa si intende con ‘Life Cycle Assessment’? 

Il life cycle assessment (LCA) è un metodo utilizzato per valutare gli impatti ambientali associati alle varie fasi di un prodotto, che vanno dall’estrazione delle materie prime, passando per le fasi di lavorazione e distribuzione per finire con il prodotto finale. United Plantations Berhad (Indonesia) ha realizzato uno studio per analizzare il life cycle dei diversi oli vegetali. La produzione di olio di palma da parte di UP è stata confrontata con le medie del settore di altri quattro oli vegetali utilizzati nell’industria alimentare:

  • olio di palma (Malesia / Indonesia);
  • olio di colza (Europa);
  • olio di girasole (Ucraina),
  • Olio di arachidi (India).

 stata confrontata con le medie del settore di altri quattro oli vegetali utilizzati nell’industria alimentare:

  • olio di palma (Malesia / Indonesia);
  • olio di colza (Europa);
  • olio di girasole (Ucraina),
  • Olio di arachidi (India).

3. Quali sono stati i risultati dell’analisi? 

Come si può vedere dai risultati comparativi sopra riportati, l’olio di palma – in particolare quello di United Plantations – performa meglio di tutti gli altri oli in ogni categoria. In aggiunta, in diverse categorie l’olio di palma sembra avere meno della metà dell’impatto sull’ambiente rispetto ai suoi diretti concorrenti.

4. Cosa ci dice questa ricerca? 

Le aziende che hanno boicottato l’olio di palma hanno agito per meri motivi commerciali, alla disperata ricerca di consumatori in un mercato stagnante. Boicottare l’olio di palma per salvare l’ambiente è una fake news, come abbiamo appena visto. Scienza, fatti e realtà dimostrano che al momento non esiste una sola alternativa all’olio di palma. Abbandonare l’olio di palma significherebbe caos totale: impoverimento delle popolazioni locali e il disastro ambientale. Dobbiamo quindi lavorare per ottenere una maggiore sostenibilità della filiera. Non abbiamo alternative.

Campagne Liberali è un'associazione di cittadini che difende la libertà di scelta e promuove il metodo scientifico.

Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*