L’olio di palma è l’industria leader negli impegni per le foreste sostenibili

Supply Change 2017

L’industria dell’olio di palma è quella che più rispetta gli impegni per la riduzione della deforestazione nelle catene di approvvigionamento, mostra il rapporto Supply Chain 2017*. La propensione alla conservazione delle foreste nell’industria della soia e del bestiame, invece, rimane quella più bassa.

I produttori di olio di palma investono di più nella conservazione delle foreste e si impegnano nel rispetto degli standard ambientali in misura maggiore rispetto agli altri settori. 

Leggi il rapporto completo: http://bit.ly/2I7ZpXH

* Supply Change è un’iniziativa dell’organizzazione non profit Forest Trends che ricerca e aggrega continuamente dati riguardo le aziende e i loro impegni per ridurre la deforestazione nelle catene di approvvigionamento.

 

Campagne Liberali è un'associazione di cittadini che difende la libertà di scelta e promuove il metodo scientifico.

Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*